Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Firenze: 8 arresti e sgombero de La Riottosa

8 arresti, principalmente a Firenze, ma anche a Roma e a Lecce. Per cinque persone l'arresto è scattato per una bomba carta messa a Capodanno davanti la libreria di Casapound “Il Bargello” e altri tre anarchici per l'attentato del 21 aprile scorso, quando una molotov fu lanciata contro una caserma dei carabinieri a Rovezzano. Sgomberata anche l'occupazione anarchica Riottosa, dove due degli arrestati si erano barricati sul tetto. Murato e distrutto lo squat. Ne parliamo con un compagno

25 marzo: dopo l'aggressione di Casapound, Sassari scende in piazza

Sabato scorso, dopo una cena di finanziamento per le attività del "Coordinamento Ucraina Antifascista", un gruppo di fascisti di Casapound Sassari ha attaccato la sede del collettivo S'Idea Libera, a Sassari. Ne è nata una colluttazione nei vicoli del centro storico.

 

E' stato convocato un corteo per sabato 25 marzo a Sassari.

Una compagna ricostruisce i fatti e traccia un quadro del neofascismo in Sardegna.

 

Qui puoi leggere il comunicato del collettivo S'Idea Libera.

 

Durata 10m 16s

11 febbraio, Ostia: fermiamo Casapound, stop aggressioni fasciste

Data di trasmissione

Continuano le provocazioni e le aggressioni di matrice fascista ad Ostia. Qui un breve riepilogo delle ultime aggressioni, in ordine cronologico.

 

Per sabato 11 febbraio è stato convocato un corteo. L'appuntamento è alle ore 15.30 alla stazione Lido Centro per un ampio corteo che dia una risposta pubblica contro le aggressioni di Casapound.

Durata 9m 49s

Tor Vergata: assolti tutti gli antifascisti. Condanne per Casapound

Sei anni fa (marzo 2010), a Tor Vergata, alcuni antifascisti vennero aggrediti da noti esponenti di Casapound Italia durante un volantinaggio.

 

Ieri si è concluso il primo grado con quattro condanne per esponenti di "Blocco Studentesco" e "Casapound". Assolti invece tutti gli antifascisti, nonostante le testimonianze infamanti della Digos.

 

Nella foto: uno striscione di protesta contro le aggressioni antifasciste nell'università Tor Vergata.

Sabato 21 corteo antifascista: Casapound not Welcome

Corrispondenza con una compagna per parlare della manifestazione antifascista indetta per sabato 21 maggio, ore 9, piazza dell'Esquilino, contro l'indizione da parte di Casapound di una marcetta fascista in collegamento con organizzazioni nere di vari paesi.

Durata 17m 56s

Dall'assemblea antifascista della Sapienza

Affollatissima assemblea antirazzista e antifascista questo pomeriggio alla Sapienza - Università di Roma.

La Roma antifascista si è ritrovata in un'assemblea pubblica per lanciare l'appuntamnto cittadino per contrastare l'annunciato corteo di Casapound Italia (CPI).

L'appuntamento è per sabato 21 maggio - ore 9 - in piazza dell'Esquilino.

 

Casapound not welcome: venerdì assemblea alla Sapienza

La Roma antifascista si organizza e invita tutte e tutti ad un’assemblea cittadina il prossimo venerdì 13 maggio, alle ore 18, presso la facoltà di Fisica della Sapienza per discutere insieme come impedire la manifestazione di Casapound e di come far sentire ancora una volta la voce della Roma meticcia, solidale antifascista contro la chiusura delle frontiere, contro tutte le guerre e contro ogni fascismo.

 

 

Romics, assaltato da un gruppo di fascisti il banchetto del fumetto "Quando c'era lui"

Ieri, all'ultimo giorno della fiera dedicata al fumetto di Roma (Romics) il banchetto che ospitava il fumetto "Quando c'era lui" edito da Shockdom, che fa satira sul duce e sui movimenti di estrema destra, è stato assaltato da alcuni attivisti di Casapound provocando 500 euro di danni fra fumetti e stampe danneggiate.
 
Ai microfoni di Radio Onda Rossa abbiamo sentito uno degli autori, Daniele Fabbri.