Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Cremona: confermata la devastazione e saccheggio a 3 compagni per i fatti del 24 gennaio 2015

Data di trasmissione

Corrispondenza con una compagna del CSA Dordoni di Cremona sulla conferma in cassazione del reato di devastazione e saccheggio per 3 compagni in merito alla manifestazione antifascista del 24 gennaio 2015.

Tutte/i a p.le Clodio. Processo del 15ottobre, oggi la sentenza

Si è aperto il presidio in solidarietà con gli imputati e le imputate per il 15 ottobre 2011.

Con Chucky nel cuore!

 

La prima corrispondenza con una compagna di Roma delinea i contorni della giornata, la seconda con un compagno di Cremona, presente al presidio ricollega la vicenda giudiziaria seguita al 15 ottobre a quella che ha investito compagni/e dopo la manifestazione antifascista di Cremona in seguito all'aggressione di Casapound al Csa Dordoni.

Vile aggressione fascista a Cremona: antifascista gravemente ferito

Corrispondenza a caldo con un compagno di Cremona per parlare dell'infame aggressione di Cremona e per ricostruire i fatti.

Un compagno 49enne, Emilio, è stato gravemente ferito ed è tuttora in pericolo di vita e ricoverato in ospedale. I fascisti lo hanno prima colpito con una spranga in volto per poi colpirlo, una volta a terra, con calci e pugni in testa.

 

Solidarietà e auguri di pronta guarigione ad Emilio!

EMILIO RESISTI!

NESSUNO SPAZIO PER I FASCISTI!

Cremona: cresce il movimento delle occupazioni di case

Via Platina 52 é l'indirizzo della palazzina occupata a Cremona sabato scorso, da parte degli sfrattati organizzati dal Comitato antisfratto. Una risposta concreta all'emergenza abitativa, che coinvolge fette sempre più ampie di popolazione e che sembra non rientrare affatto nelle priorità stabilite dalle istituzioni, ben più solerti quando si tratta di rendere esecutivi gli sgomberi.