Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Tunisia: proteste e scontri

Data di trasmissione
Durata 14m 40s

A distanza di sette anni dalla cosiddetta "Rivoluzione dei Gelsomini" – la rivolta che nel 2011 portò alla destituzione del rais Ben Ali – le piazze della Tunisia tornano a infiammarsi. Resta tesa, infatti, nonché confusa, la situazione in Tunisia, dove ci sono stati giorni di scontri e manifestazioni spontanee.

Molte le località coinvolte dalla rabbia popolare, dove si sono assaltati anche commissariati di polizia.

Le agenzie di stampa ufficiali parlano di oltre 200 persone arrestate.

Ci siamo collegati con un compagno tunisino, in diretta dalla capitale.

Nel secondo audio, ragionamenti finali sulle rivolte tunisite con postille sulle rivolte nel Rif marocchino.

 

Testimonianza da Tunisi sul contro social forum di fine Marzo

Data di trasmissione

Una corrispondenza da Tunisi sulle giornate, appena concluse, del World Social Forum. A partire dal 26 Marzo, si è svolto a Tunisi anche il contro social forum organizzato dai compagni e dalle compagne di Tunisi e la presenza di delegazioni internazionali. (l'appello del contro social forum: appelsm.wordpress.com/call/english)

A due giorni dalla morte di Belaid un commento dalla Tunisia

Data di trasmissione

Dopo l'uccisione di Belaid, la Tunisia si è fermata, con uno sciopero generale rpoclamato dall'Ugtt, per partecipare ai funerali del leader del Fronte popolare. Violenti scontri in piazza e proteste si sono susseguite per tutta la giornata di ieri e continuano anche in queste ore. Dai microfoni di radio onda rossa una corrispondenza con un compagno del Movimento dei disobbedienti di Tunisi e un approfondimente a cura della redazione.