Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

4 luglio: amatriciana solidale alla Sapienza

Data di trasmissione

A circa 10 mesi dalla prima scossa di terremoto nel centro-Italia, il 3Serrande (spazio occupato dentro la Città Universitaria romana) organizza una "amatriciana solidale", assieme alle Brigate di Solidarietà Attiva (BSA). Tutto il ricavato andrà a sostegno delle attività nei campi colpiti dal sisma.

Ci presenta l'iniziativa un compagno della redazione di Sapienza Clandestina.

Memorie dal cratere

Data di trasmissione

Qual è la situazione nelle zone colpite dal terremoto a diversi mesi dalle scosse che hanno devastato il centro Italia. Con un compagno romano delle Brigate di solidarietà attiva cerchiamo di capire quali siano le necessità più impellenti per i residenti e le iniziative di solidarietà in corso.

"Via dalla città. La rivincita della montagna", dibattito e proiezione con Scossa Solidale (Amatrice)

Data di trasmissione

Il 14 e 15 aprile doppio appuntamento con Maurizio Dematteis, autore di "Via dalla città. La rivincita della montagna" (Derive Approdi). Il 14 aprile a Roma, presso il Loa Acrobax (dalle ore 18, info qui), e il 15 alle ore 16:00 ad Amatrice, allo Spazio solidale di S. Cipriano.

Tornare a vivere in montagna per rivendicare un diritto alla città, anche nel cuore delle Alpi. Un modo per tornare a parlare di Amatrice e delle terre del Centro Italia devastate dal sisma.

 

Al dibattito seguirà la proiezione di "Non tremare", documentario V. D'Amore e S. Torregiani.

 

Ne parliamo con un compagno del Cinodromo.

"La Scossa dei Terremotati" - corteo a Roma

Data di trasmissione

Centinaia di persone sono arrivate a Roma dai luoghi del terremoto il 25 Gennaio per contestare la gestione delle istituzioni dopo l'ultima scossa e l'emergenza gelo. Il corteo si muove da ss. Apostoli fino a Montecitorio.
Abbiamo contattato una compagna che dalla piazza ha dato i primi aggiornamenti. Poi abbiamo sentito la diretta dai microfoni di Piazza Montecitorio, con la rabbia di chi è stato abbandonato dalle istituzioni.

Aggiornamento dal Centro Italia con le Brigate di Solidarietà Attiva

Data di trasmissione

La situazione dei comuni colpiti dal terremoto del centro italia continua ad aggravarsi dopo l'emergenza maltempo. I comuni sono abbandonati dalle istituzioni e gli abitanti devono affrontare situazioni di emergenza senza precedenti. Dopo 5 mesi dal terremoto di solito si parte con la fase di ricostruzione, in centro italia invece tarda ad arrivare. Dopo la scossa del 24 agosto ci sono state altre 5 scosse che hanno aggravato lo stato dei paesi e della popolazione rimasta. La scorsa settimana si è svolta una protesta degli abitanti che sono stati costretti a trasferirsi sulle coste tra le strade di una frazione di Accumuli, il prossimo 25 gennaio si svolgerà una manifestazione a Roma promossa sui social network da abitanti del luogo. Ne abbiamo parlato con Marco delle Brigate di solidarietà attiva nel Centro Italia presenti con strutture e iniziative concrete su tutto il centro Italia dopo le prime scosse di Amatrice.

Terremoto: ad un mese dal sisma

Data di trasmissione

Ad un mese dal terremoto abbiamo fatto delle valutazioni con Geologi senza fontiere. Abbiamo ascoltato anche Enzo di Pescara del Tronto che da solo non ha lasciato la zona rossa.

Infine una corrispondenza da Amatrice dove oggi pomeriggio si riuniscono i comitati per capire come non lasciare il territorio.

Ad una settimana dal terremoto

Data di trasmissione
Durata 1h 51m 17s
A una settimana dal terremoto del 24 agosto una valutazione delle normative antisismiche, della storia e dei compiti della protezione Civile e delle responsabilità di istituzioni e privati nella messa a norma degli edifici. Una testimonianza dell'intervento di Radio Onda Rossa nel dopo terremoto in Irpinia (1980) e riflessioni sul significato politico di quell' esperienza a confronto con l'oggi. Durata: 1h:51:17"

Amatrice: la voce di due compagni di Radio Onda Rossa

Data di trasmissione

Conversazione con due compagni della redazione di Radio Onda Rossa, presenti tra Amatrice ed Arquata in questi giorni.

 

Dalla descrizione dei territori devastati dal disastro ambientale alla situazione logistica (strade, ponti, infrastrutture), sviluppiamo un ragionamento anche su cos'è la solidarietà e come si sviluppa e, infine, su come cercano di muoversi gli stessi abitanti delle zone limitrofe a quelle colpite.