Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

41 ANNI: AUGURI RADIO ONDA ROSSA Mar, 22/05/2018 - 14:55

Dal 1977 sempre senza padroni né padrini, e senza pubblicità!

Ci vediamo il 24 maggio in strada (via dei Volsci), sotto i nostri studi, per brindare e festeggiare assieme a voi! Porta da bere, mangiare e vieni a visitare la nostra sede.

Per continuare a sostenerci
>>> www.ondarossa.info/sostieni

24 maggio, ore 18 a via dei Volsci: auguri a Radio Onda Rossa

Radio Onda Rossa compie 41 anni di vita (qui la nostra storia). 
Dal 1977 sempre senza padroni né padrini, e senza pubblicità!

Ci vediamo il 24 maggio in strada (via dei Volsci), sotto i nostri studi, per brindare e festeggiare assieme a voi! Porta da bere, mangiare e vieni a visitare la nostra sede.

Per continuare a sostenerci

Durata 0m 37s

Sull'impatto ambientale del nostro trasmettitore #trasmettiROR

Data di trasmissione

Un ascoltatore ci ha chiamato preoccupato - durante questa diretta - per l'impatto ambientale delle onde elettromagnetiche del nostro (nuovo) trasmettitore, che si trova a Monte Cavo, la seconda montagna per altezza del complesso dei Colli Albani, nel comune di Rocca di Papa, a pochi chilometri dalla Capitale.

Ascolta la risposta della redazione.

Radio Onda Rossa avrà un nuovo trasmettitore. I nostri ringraziamenti

Data di trasmissione

Abbiamo chiuso il finanziamento straordinario per il nostro nuovo trasmettitore (qui la campagna avviata su Produzioni dal basso, che ringraziamo).

In una trasmissione a microfoni aperti vi abbiamo ringraziato. Ma Radio Onda Rossa ha sempre bisogno di voi (puoi continuare a sostenerla qui).

La canzone dedicata alla nostra radio potete riascoltarla qui.

Campagna crowdfunding "Un Trasmettitore nuovo per Radio Onda Rossa"

Data di trasmissione

Diversi media – che ringraziamo – ci stanno aiutando nel diffondere e sostenere la nostra campagna crowdfunding per il nuovo trasmettitore

Qui segnaliamo ciò che è già uscito [in aggiornamento]

RADIO:

Messico, EZLN: bilanci e prospettive

Data di trasmissione

Con Fabrizio Lorusso, giornalista freelance e docente in Messico (qui il suo blog), parliamo di Messico e di Chiapas.

Ricordiamo che tutto iniziò il primo gennaio 1994, quando l'Ezln - l'esercito zapatista di liberazione nazionale - occupò cinque municipi del Chiapas, portando le richieste di indigeni, contadini e contadine che protestavano e lottavano per ottenere la riforma agraria.