Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Roma: presidio davanti l'Ambasciata greca

Migliaia di persone sono ammassate nel confine tra Grecia e Turchia, soggette a violenza, pestaggi, carcere e sotto tiro di armi da fuoco da parte della Polizia. 

Oggi si è svolto un presidio davanti all'Ambasciata greca a Roma in solidarietà alle persone migranti in lotta:

Qui altre info: 

https://hurriya.noblogs.org/post/2020/03/03/roma-4-marzo-presidio-davanti-lambasciata-greca/

 

Movimenti di lotta per la casa sotto la Regione Lazio

Dalle 11 davanti alla Regione Lazio, presidio dei movimenti per il diritto all'abitare per chiedere a tutte le forze politiche cosa intendono fare sul diritto all'abitare e davanti all'arroganza della Giunta Zingaretti che si allinea a governo giallo-verde e PD renziano.

KURDISTAN – Presidio a Roma – Piazza Montecitorio

UIKI-Onlus, ReteKurdistan.Italia e il Centro Socio Culturale ARARAT organizzano per il giorno 2 Aprile un presidio a Roma, in Piazza Montecitorio, per segnalare la condizione delle Kurde e dei Kurdi che stanno praticando lo sciopero della fame, come protesta per lo stato dei prigionieri politici.

Torino: un'altra giornata di tensione

Un'altra giornata di tensione a Torino, dove la polizia carica e identifica le compagne e i compagni che si trovavano all'interno di un tram. Persone dirette al presidio organizzato per contestare la sindaca Appendino e protestare contro lo sgombero dell'Asilo Occupato, la gentrificazione e militarizzazione dei quartieri e le politiche adottate dalla amministrazione.

NoTav in presidio sotto il comune di Torino

Alle 14.30 si terrà la discussione riguardante il progetto Tav Torino-Lione all'interno della giunta comunale di Torino. Il 5 stelle locale ha messo all'ordine del giorno alcune prese di posizione forti contro la realizzazione dell'opera, e il movimento ha deciso di scendere in presidio data l'attenzione di PD torinese e imprenditori interessati all'opera che vorrebbero manifestare in difesa del TAV. Abbiamo sentito una compagna del movimento NO TAV per lanciare il presidio.

Vertenza riders: presidio al Ministero "Non per noi ma per tutt*"

Data di trasmissione

La vertenza dei riders contro le multinazionali e il loro sistema di sfruttamento continua su diversi livelli di intervento. Lunedì prossimo, 2 luglio, ci sarà un presidio davanti al ministero del lavoro in concomitanza con l'incontro organizzato dal Governo con le multinazionali del food delivery. Insieme ad uno dei lavoratori autorganizzati di Riders Union Roma abbiamo analizzato, ai microfoni di Radio Onda Rossa, opportunità e contraddizioni della lotta che vede la partecipazione di diverse città d'Italia.

Durata 29m 3s