Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

25 aprile: ora e sempre resistenza!

Data di trasmissione
Durata 2h 10m 16s

Puntata speciale di Militant Dub Area, sul 87.9 di Radio Onda Rossa, dedicata al 25 aprile e alla liberazione del nazifascimo.

Subito dopo le prime chiacchiere per presentare la puntata, Paolo prende la parola e ci propone una rubrica di Sound System Music nella quale ci presenta una nuova produzione di Supahfly e una versione di "Get up, stand up" fatta da Dynamic Stepper

Poi, nella seconda ora, abbiamo parlato con Alessandra, membro dell'Associazione Bianca Guidetti Serra, che da Bologna ci raccontò lo svolgimento degli eventi per il 25 aprile nella capitale dell'Emilia-Romagna ma anche ci ha regalato qualche riflessione sulla figura di Sante Notarnicola, ricordato collettivamente nel giorno della liberazione.  

Prima di chiudere la puntata con le seletions di Daniele e Paolo, abbiamo parlato al telefono con lo storico Riccardo Sansone sulla resistenza partigiana nei quartieri di Roma.

Buon ascolto!

 

La playlist:

Likkle Jordee -  Marijuana tree

Dud Shepherds - Bella Ciao

Supahfly ft. Fitta Warry - Rasta nuh criminal (Sound System Music)

Dynamic Stepper ft. Bob Marley - Get up, stand up (Sound System Music)

Earl Cunningham - Gates are open

Buriman - Dub against fascism

Rhythm & Sound ft. Paul Hilaire - Free for all

Rootsmala & BDF - Sufferation

Teddy Dan - Sashamane rock

Old Jolin - Free up

Moa Anbessa - Can't breath

Likkle Jordee - In a radio

25 aprile in piazza Nuccitelli al Pigneto

Data di trasmissione

TUTTO IL GIORNO: Portiamo un fiore ad un partigiano, coloriamo le strade di rosso.
ORE 11, Piazza delle Camelie:
combattiamo la paura, in piazza per la Liberazione
ORE 15-19, Piazza Nuccitelli Persiani:
Una piazza del sapere e dell'editoria indipendente;
Coppa della liberazione, tornei di tiri a calcio, ping pong, scacchi;
Chiacchierata Partigiana: sediamoci in piazza per discutere insieme delle nuove forme di fascismo, delle insidie agite sulle nostre vite e delle pratiche di resistenza che costruiamo nei nostri territori.
ORE 20-21, Giardino Galafati: proiezione serale collettiva

25 Aprile -Roma Est
ANPI - Sezione Pigneto-Tor Pignattara
Quell@ del 25 Aprile
Sparwasser
VIVE'RO

25 aprile a Roma Est

Data di trasmissione

re 10.00 – Porta un fiore al partigiano.In ogni quartiere è presente un monumento che ricorda la rivolta di quei giorni e il sacrificio dei suoi protagonisti.

Onoriamo le loro azioni mettendo un fiore su quei monumenti.

Ore. 11.00 – Piazzale Camelie – In piazza per la Resistenza.

Al microfono con una compagna della Rete Territoritoriale Antifascista Roma est e un compagno degli studenti e delle studenti del Liceo Kant

Il pasticciaccio brutto del Museo della Resistenza a Milano

Data di trasmissione

A inizio settimana, in pompa magna, il sindaco Sala e il ministro Franceschini hanno annunciato la realizzazione del Museo della Resistenza a Milano. Un progetto che vede un investimento di 15 milioni di euro, 2.500 metri quadrati l'area che andrà a occupare, peccato che il tutto avverrà nel cuore di una operazione immobiliare su parco pubblico, che ha visto in questi anni mobilitazioni varie di cittadine/i per evitare che venisse asfaltato un altro spazio pubblico.

Durata 11' ca

Notizie di genere dal mondo: violenze di genere e resistenze.

Data di trasmissione
 
Vittoria della class action a nome di oltre 1,3000 donne contro la J&J per l'impianto di 'reti vaginali' contro prolasso (vaginal mesh).
Proposta di legge antiabortista nello stato dell'Ohio (USA) in cui si pretende dare personalita' giuridica all'embrione e obbliga il personale medico a rimpiantare gravidanze extrauterine (tecnica attualmente impossibile). Ottimo esempio di autodifesa dallo stato di New York: una donna di 82 anni si autodifende dal suo aggressore.

Primo Levi, a 100 anni dalla nascita

Data di trasmissione

Il 31 luglio 1919 nasceva Primo Levi, lo ricordiamo e ricordiamo le sue opere a 100 anni dalla nascita.

Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri
nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
che lavora nel fango
che non conosce pace
che lotta per mezzo pane
che muore per un si o per un no.
Considerate se questa è una donna,
senza capelli e senza nome
senza più forza di ricordare
vuoti gli occhi e freddo il grembo
come una rana d'inverno.
Meditate che questo è stato:
vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
stando in casa andando per via,
coricandovi, alzandovi.
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
la malattia vi impedisca,
i vostri nati torcano il viso da voi.

 

Primo Levi