Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Economia e ambiente

Data di trasmissione
Durata 50m 1s

Quinta puntata del ciclo "Economia e ambiente", anche detta "il filo rosso di Alberto". 

In apertura parliamo di Greta e dell’onda di ragazzi che attaccano i politici che trascurano i drammatici eventi climatici, lasciando ai giovani di oggi un pianeta disastrato.

Poi una rassegna dei dati più recenti sul riscaldamento globale, dalla ripresa delle emissioni di CO2 alla potenziale scarsità di litio, dalla sesta estinzione in corso agli iceberg dell’Antartide, dal dramma sul fiume Mekong alla situazione dell’agricoltura mondiale, dalla necessità di ridurre il consumo di formaggio alla situazione di grave siccità in Australia, al declino delle popolazioni di insetti.

E poi la diossina a Taranto e la mobilitazione contro il gasdotto Mediterraneo. In chiusura appuntamenti per un mese di lotte.

Clima di fallimento: il mondo verso la COP21 tra guerre e ipocrisie

Data di trasmissione

La trasmissione inizia con una corrispondenza con il Comitato contro la cementificazione di Roma Sud-est. Si parla del progetto per la realizzazione di un supemercato Lidl nella zona di Tor Pignattara. Passiamo poi ad un ampio dossier in vista della Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite, la Cop21, che si terrà a Parigi a partire dal 30 novembre. Incontro preceduto da un altro tenutosi a Bonn ottobre nonchè dal G20 ospitato tra ieri e oggi in Turchia. A tal proposito riporteremo gli ultimi preoccupaImmagine rimossa.nti dati sulle concentrazioni di gas serra in atmosfera, nonchè altri rapporti che inchiodano le Nazioni Unite alla pochezza delle loro "promesse vuote" rispetto agli incentivi ancora presenti verso le fonti energetiche di origine fossile. Uno sguardo sulla Cina e i record di inquinamento registrati sul suo territorio nelle ultime settimane e poi un approfondimento sull'Italia: sui convegli con cui la politica del nostro paese si prepara all'incontro parigino e sull'emergenza inquinamento atmosferico romano di questi giorni. Chiudiamo la puntata con una notizia su un grave caso di inquinamento industriale in Veneto.Immagine rimossa.