Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Lavoratori e lavoratrici della scuola parlano di scuola. Ogni martedì dalle 16 alle 17.

La lotta paga

Data di trasmissione

Iniziamo con un aggiornamento sulla questione dell'indicatore di "fragilità invalsi" che etichetta gli/le studenti più fragili a loro insaputa. A riguardo discutiamo in studio delle ineffabili affermazioni del presidente dell'Istituto.

A seguire una corrispondenza con un compagno del Campetto occupato di Giulianova sulla vicenda di Montorio al Vomano, dove sembra essere stata vinta la battaglia per l'accesso alla gratuità del servizio scuolabus anche per le bambine e i bambini migranti.

In conclusione la corrispondenza con una compagna del Coordinamento docenti Val di Susa che ci riferisce delle attività di questo nuovo gruppo e di una situazione pesante in una scuola della valle.

 

Parliamo di sostegno

Data di trasmissione

L'argomento di oggi è il sostegno a scuola: percorso storico, criticità, ruolo e difficoltà degli e delle insegnanti di sostegno. Ne parliamo con un'insegnante di sostegno.

A seguire parliamo dello sciopero generale indetto per venerdì 2 dicembre 2022 dai sindacati di base. A Roma la scuola manifesta davanti al Ministero dell'Istruzione in viale Trastevere dalle 9, 30.

Infine, accenniamo alla pubblicazione dell'ennesima "classifica" delle scuola redatta da Eduscopio di Fondazione Agnelli.

Scuole sicure?

Data di trasmissione

Iniziamo la trasmissione con una corrispondenza con il segretario di Cittadinanza attiva, Elio Rosati, che illustra il rapporto annuale sulla sicurezza a scuola.

Proseguiamo con rapide riflessioni sul dibattito che si è aperto dopo l'occupazione del liceo Tasso.

Concludiamo con l'intervento di un* student* del collettivo del Liceo Cavour durante la manifestazione per il "Transgender day of remembrance".

La scuola è disagiata

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione analizziamo l'alleanza PNRR-Invalsi finalizzata a schedare gli/le studenti che lo stesso Invalsi definisce "disagiati" o "dispersi impliciti",. Suggeriamo la lettura di questo articolo su Roars anche in relazione alle conseguenze di questa schedatura per studenti/docenti/scuole.

Nella seconda parte, dopo aver speso qualche parola sulla lettera del ministro Valditara sul comunismo, affrontiamo la questione della firma della parte economica del contratto (firmato e già scaduto) in una corrispondenza con un compagno dei Cobas. Si rafforza la piattaforma per lo sciopero generale del 2 dicembre.

Disonore al merito

Data di trasmissione

Approfondimento sulla riforma degli istituti tecnici e professionali, passata sottotraccia e per decreto (Aiuti ter) tra gli ultimi atti del governo Draghi e del ministro Bianchi. Ne parliamo a partire da un articolo di Roars con uno degli autori, Giovanni Carosotti, insegnante e collaboratore della rivista.

Concludiamo con una riflessione in studio sul concetto di merito, elemento qualificante della nuova denominazione del Ministero.

Un legionario a viale Trastevere

Data di trasmissione

Tracciamo una biografia non autorizzata del nuovo ministro del ministero dal nome nuovo: Giuseppe Valditara, uomo sia della Lega sia di An, unisce federalismo, conservatorismo, riforma Gelmini, merito. Nulla di buono ci attende.

Proseguiamo con due corrispondenze che raccontano la repressione nella scuola (Istituto tecnico economico Bodoni di Parma) e nell'università (La Sapienza): con una compagna del collettivo studentesco autorganizzato di Parma e con una compagna del collettivo di scienze politiche de La Sapienza.

E' niteliggente am non si apilca

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione presentiamo l'opuscolo "E' intelligente ma non si applica. Riflessioni sulla dislessia da una prospettiva lesbica, queer e transfemminista" con l* compagn* che lo hanno elaborato. L'opuscolo è scaricabile qui

Nella seconda parte parliamo con un insegnante firmatario dell'appello La scuola per la pace che sabato scorso ha organizzato una manifestazione davanti al Comune di Torino.

Una scuola senza comunità

Data di trasmissione
Durata 1h 19m 6s
Durata 26m 48s

Uno sguardo critico al rapporto "Education at a glance 2022" stilato da OCSE, Fondazione Agnelli e Save the children (!).

Un ulteriore aggiornamento sulla situazione disastrosa delle assunzioni delle precarie e dei precari.

Ed infine diamo lettura di una nota ufficiale del direttore dell'USR Rocco Pinneri che ci rammenta cosa è una comunità basata sulla repressione.

Ecco a voi l'algotruffa

Data di trasmissione

Torniamo ancora sullo scandalo delle assegnazioni delle cattedre vacanti a precarie e a precari della scuola tramite algoritmo con una corrispondenza che annuncia la mobilitazione di giovedì 29 settembre, alle ore 14, davanti al Ministero.

Nella parte finale della trasmissione riflettiamo su ciò che ci aspetta con l'insediamento del nuovo governo analizzando i modelli di gestione della scuola di alcune regioni-laboratorio: Lombardia, Veneto, Marche.

 

A scuola si muore ancora

Data di trasmissione

La trasmissione inizia con la denuncia della morte di Giuliano De Seta, studente diciottenne in obbligo di alternanza scuola-lavoro in un istituto tecnico di Portogruaro.

Proseguiamo con due aggiornamenti su questioni già trattate: le assunzioni di precari e precarie tramite algoritmo e l'ordinanza del sindaco di Montorio al Vomano che limita l'accesso gratuito al servizio di scuolabus a bambini e bambine che abbiano almeno un genitore italiano.

In conclusione, corrispondenza con un organizzatore di "Educare alle differenze 8, Per una scuola libera da violenze di genere", che si svolgerà a Pescara il 24 e 25 settembre. Qui il link per info e iscrizione.