Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Una giornata antifascista

Data di trasmissione

8 settembre: giornata movimentata sul fronte antifascista.

Si comincia dalla mattina, dove a Padova antifascisti e antifasciste vengono caricati dalle forze dell'ordine mentre tentavano di impedire un comizio del segretario di Forza Nuova, l'ex terrorista nero Roberto Fiore (info qui).

Durata 5m 55s
Durata 8m 3s
Durata 6m 20s

Brescia: operazione repressiva contro gli antifascisti

Operazione repressiva sabato 8 settembre a Brescia contro compagni antifascisti del bresciano.

Al momento (ore 16.45) quattro le persone colpite, con perquisizioni domiciliari. Due compagni sono stati portati in Questura a Brescia, dove è arrivato l'avvocato dei compagni.

I reati ipotizzati paiono essere danneggiamento e violenza privata.

L’operazione repressiva è collegata all’asserito “assalto” alla sede di Forza Nuova in via Milano (Brescia) di ieri sera, venerdì 7 settembre, resa nota attraverso i social dai neofascisti.

Rimini antifascista contro Forza Nuova

Rimini: sabato 8 settembre il partito neofascista di Forza Nuova vorrebbe sfilare a Rimini con un corteo addirittura nazionale.

Si tratta dell'ennesimo attacco (benchè finora mai di questa portata) al nostro territorio, all'interno di un progetto politico che vede le nuove destre all'assalto delle cosiddette "regioni rosse". Non a caso nello stesso weekend anche CasaPound avrà la sua festa nazionale a Grosseto. 

Vi invitiamo a mobilitarvi in tutte le città e ci vediamo a Rimini sabato 8 settembre 2018, dalle ore 16.30.

Durata 6m 24s

Palermo: due antifascisti in stato di fermo con l'accusa di "tentato omicidio"

Due antifascisti in stato di fermo per il sanzionamento antifascista nei confronti del segretario provinciale (Palermo) di Forza Nuova. I due compagni sono accusati di "tentato omicidio".

L'esponente di Forza Nuova era stato pubblicamente schiaffeggiato nel centro di Palermo. Ricordiamo che Massimiliano Ursino è un noto fascista impegnato nel picchiare gli immigrati (fu già arrestato, nel luglio 2006, per aver rapinato e picchiato due immigrati del Bangladesh nel centro di Palermo).

Verona: continua il processo Tommasoli

 

Corrispondenza con Paola Bonatelli, compagna antifascista di Verona, sugli ultimi sviluppi del processo per l'omicidio di Nicola Tommasoli, avvenuto nella notte tra il 30 Aprile e il 1 Maggio 2008 nel centro di Verona come epilogo di una lunga serie di aggressioni fasciste. Nella corrispondenza si parla anche dell'attuale presenza fascista e razzista in città e del clima politico verso le elezioni comunali.