Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

1 Maggio al Lago che Combatte

Data di trasmissione

Il primo maggio dalle 15:00 appuntamento al lago che combatte, per chiedere l'esproprio del comune in seguito ai danni alla vegetazione con conseguente allargamento dell'area del monumento naturale e la demanializzazione delle acque del Lago.

Da giorni le ruspe hanno ricominciato a distruggere, senza alcuna autorizzazione, la vegetazione nella zona rimasta di proprietà del costruttore del centro commerciale adiacente al Lago bulicante, diventato monumento naturale lo scorso giugno.

Ne parliamo con un compagno in presidio al Lago bulicante ex-snia.



 

La Mischia 28/02

Data di trasmissione

Nella scaletta (ridotta) della puntata:

- corrispondenza dall'ex snia, durante la presentazione della polisportiva Lokomotiv Prenestina

- collegamento con Polisportiva San Precario sull'iniziativa "Spazio allo sport" (per il riutilizzo di impianti abbandonati da parte delle numerose squadre e atleti che non hanno possibilità economica di accedere a quelli privati o pubblici)

- un primo commento sull'elezione di Infantino.

No al cemento in via Acqua Bullicante, presidio alle 18

Data di trasmissione

Un nuovo progetto da sventare nel quartiere Prenestino-Labicano, dove sono iniziati i lavori per la costruzione di un supermercato in un'area vincolata e libera da edificazioni. Gli abitanti chiedono che al suo posto nasca un parco pubblico. Alle 18 assemblea e presidio, all'altezza di via Luchino dal Verme.

Piove sempre sul bagnato: Sardegna, Ilva e rifiuti laziali

Data di trasmissione
Durata 1h 5m 2s

In questi giorni si sta svolgendo il consiglio dei ministri per discutere sul nuovo decreto salva-ilva. Facciamo delle considerazioni sulle difficoltose prospettive di bonifica del territorio tarantino anche tenendo conto della difficoltà di reperire i finanziamenti della famiglia Riva. Passiamo poi alla questione rifiuti con degli aggiornamenti sulla lotta contro l'inceneritore di albano soprattutto per quanto riguarda la vicenda  dei fondi pubblici erogati dal GSE. Diamo inoltre la notizia di un esposto del PDL su odori poco piacevoli provenienti dalla dicarica di malagrotta e commentiamo gli ultimi dati Ispra del 2012 sempre sulla questione rifiuti. Torniamo a parlare di tav con un aggiornamento sui finanziamenti che il governo prevede di stanziare per la torino-lione, finanziamenti che, nonostante le dichiarazioni roboanti degli esponenti politici, sono diminuiti del 25% rispetto al governo Monti. Tocchiamo poi l'argomento Sardegna con l'analisi di un comunicato sulla cementificazione del territorio sardo, una delle maggiori cause della grave alluvione che ha colpito quel territorio. Per finire ascoltiamo un compagno della Snia che ci espone la lotta in difesa del lago di largo preneste, una zona verde nel cuore dell'Urbe che è tornata nuovamnete nel mirino dello speculazione edilizia.