Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

No Tav, la Valle che resiste: verso il festival Alta Felicità

Data di trasmissione
Durata 2m 26s

Un aggiornamento flash dalla Val Susa dove un compagno ci dà il punto della situazione poco prima di partecipare all'assemblea popolare dove si è lanciata una manifestazione nazionale a Roma in vista del referendum costituzionale.

 

Continuano intanto le visite dei/delle compagni/e al cantiere dell'Alta Velocità.

 

Nei prossimi giorni (22/23/24 luglio) la Valle sarà protagonista di un festival con musica e teatro (e possibilità di campeggio, per ulteriori informazioni vedi qui: Festival Alta Felicità).

NO TAV: arresti e misure cautelari. Giovedì 23 fiaccolata in solidarietà a Bussoleno (TO)

Data di trasmissione
Durata 16m 12s

Ancora gravissima repressione contro il movimento No Tav della Val di Susa (e non solo); 23 i/le militanti coinvolti: alcuni compagni addirittura tratti in arresto e tuttora in carcere.

Nicoletta Dosio, militante NoTav, si è rifiutata di sottoporsi alle firme (ascolta qui le sue dichiarazioni).

Ieri si è svolta una partecipata assemblea popolare al Palanotav di Bussoleno.

Come ulteriore risposta il movimento No Tav ha deciso che tornerà in piazza del mercato a Bussoleno giovedì sera (23 giugno), per una fiaccolata che partirà verso le ore 21.

 

Abbiamo contattato un compagno della Valle per fare il punto della situazione.

Solidarietà con i/le NO TAV. A sarà düra!

 

Durata: 15 minuti.

 

No Tav: domani sentenza per Gabriele e Pandino

Data di trasmissione

Martedì 10 maggio, al tribunale di Torino, verrà letta la sentenza di un processo a carico di due compagni, Gabriele e Padino. Le richieste di condanna espresse da Paladino e Rinaudo sono tra le più alte richieste nei confronti dei NOTAV fino ad oggi: 9 anni di carcere (6 anni con rito abbreviato).

 

L'appuntamento è per domani alle 9 di mattina al presidio NOTAV di Susa (To) per lavori di sistemazione in vista della stagione estiva. Alle 12.30 seguirà un pranzo sociale discutendo l'esito della sentenza.

In caso di pioggia il presidio si sposterà a Venaus.

 

Abbiamo sentito Simonetta, redattrice del portale d'informazione NOTAV tgmaddalena.it.

Ennesima azione giudiziaria contro i notav

Data di trasmissione

Ennesima azione giudiziaria contro i No-TAV stamattina in val di Susa, di seguito il comunicato diffuso da NoTav.info E’ iniziata stamattina sul presto in Valsusa un’operazione giudiziara da parte dei carabinieri contro diversi No Tav con la perquisizione anche della Credenza di Bussoleno e del presidio di Venaus (pare dispensando numerose minacce). Al momento abbiamo notizia di 7 persone coinvolte, con l’applicazione di misure cautelari diverse che stiamo andando a meglio definire con il passare dei minuti (per ora due obblighi di firma e due detenzioni domiciliari). L’episodio incriminato è un’azione di solidarietà svoltasi a Bussoleno a seguito di una cena degli NPA in Clarea, quando un attivista li presente era stato fermato in paese per un “controllo” e diversi altri No Tav, saputa la notizia, erano accorsi per vedere cosa stesse capitando senza però mai far precipitare la situazione. La militarizzazione di quel giorno della Valle dopo l’iniziativa degli NPA e l’azione giudiziaria di oggi hanno il sapore dell’intimidazione verso chi continua a mantenere costante l’iniziativa in Clarea, ma sapremo rispondere come merita…

No Inceneritore, No TAV e qualche notizia sul tema "Bonifiche" e Cemento

Data di trasmissione
Durata 1h 18m 22s

Cominciamo con una corrispondenza da Albano con un compagno del Coordinamento Contro l'Inceneritore che ci ricorda l'appuntamento (presidio) previsto per venerdi 15 novembre davanti al Ministero dell'Industria e dello Sviluppo Economico, via Molise ore 10:00. Due notizie relative allo scandalo provocato dalle dichiarazioni del pentito Schiavone sui veleni sversati sul territorio di Borgo Montello e Piana del Sele (Battipaglia). Appuntamento con il corteo a Napoli il 16 novembre da piazza Mancini/Garibaldi ore 14:30 contro le diffuse criticità del territorio. Sul fronte NO TAV: corrispondenza con un militante dalla Valle; corteo del 16 novembre ed incontro del 20 novembre a Roma Italia-Francia (Letta e Hollande). In chiusura, un intervento telefonico dal popoloso quartiere romano della Prenestina sulla cementificazione e speculazione di un area verde che, attualmente, è stata invasa dalle acque risorgive.

Ultime da Albano, sindrome nimby e campeggio in Val di Susa

Data di trasmissione
Durata 55m 52s

Iniziamo la trasmissione con degli aggiornamenti sulla lotta no inc di Albano, infatti si torna a parlare dell'inquinamento delle falde acquifere, uno dei fattori per cui il comitato continua a chiedere la revisione dell'Aia. Passiamo poi a parlare di alcuni incidenti legati agli impianti a biogas, in particolare nel Veneto si è scatenata una epidemia di botulino che ha decimato un allevamento di bovini. L'epidemia è legata alla presenza di ben tre centrali a biogas attive nella zona. Sono sempre di più le popolazioni che si oppongono a questo tipo di impianti. Queste lotte sono etichettate come sindrome "nimby" dal nimby forum, una piattaforma che difende gli interessi di politici e aziende di cui facciamo una lettura critica. Terminiamo con una corrispondenza dalla Val di Susa per parlare del campeggio di Chiomonte appena terminato e delle ultime polemiche seguite all'attacco al cantiere della settimana scorsa.

NOTAV: la resistenza continua

Data di trasmissione
Durata 11m 38s

Nonostante l'azione repressiva di ieri, gli arresti e le misure cautelari, il movimento non si arresta.

Già nella serata di ieri oltre 500 Notav, si sono riappropriati del presidio posto sotto sequestro sfidando gli idranti e togliendo i sigilli e le grate.

 

La corrispondenza della compagna Nicoletta, descrive quella che è stata la giornata di ieri, ed è stata registrata prima dell'ultima operazione "lampo", in cui oggi all'ora di pranzo, i carabinieri hanno nuovamente apposto i sigilli al presidio. 

Per ulteriori info:

http://www.notav.info/top/ancora-sigilli-a-chiomonte/

 

durata audio: 11':38''