Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Economia e ambiente

Data di trasmissione

Puntata 4 di EM, prima del ciclo Economia e Ambiente, presentiamo le drammatiche modifiche del clima che sono emerse negli ultimi due anni e che tuttavia vengono ancora negate o trascurate dai governi e dai mezzi di comunicazione di massa. Radio e televisione continuano a parlare di stagioni e di caldo e di piogge come se nessuna variazione fosse intervenuta negli ultimi mesi e quindi in sintesi :

- Siccità ondate di calore

- Impronta ecologica

- Eventi estremi

- Incendi

Sollevamenti della Terra. Una marcia per dire no a opere inutili imposte

Data di trasmissione

Dal 2 all'11 settembre dalla Bassa all'Appennino bolognese per dire no a opere inutili imposte: la partenza è stata dalla risaia di Ponticelli salvata dalla cementificazione, poi nei pressi di Bologna per contestare il progetto del nuovo passante. Oggi la marcia è arrivata a Vergato, da dove viene realizzata la corrispondenza e proseguirà verso il corso alle scale per manifestare contro la costruzione di nuovi impianti di risalita. Venerdì 9 settembre alle 16 assemblea a Vidiciatico.

Ne parliamo con un compagno di Sollevamenti della Terra in marcia

Fermo: contro il Jova Beach che distrugge l'ambiente

Data di trasmissione
Durata 15m 23s

Con Fabio Vallarola del Comitato TAG Costa Mare di Fermo parliamo della manifestazione organizzata oggi a Casabianca contro il JOVA BEACH PARTY che sta distruggendo per la seconda volta in pochi anni la fauna e la flora della spiaggia. Diversi gli appelli al Comune per non concedere l'aerea a devastatori privati ma ad oggi nessuna capacità di cambiare idea.

Aggiornamenti da Fiumicino sulla lotta No Porto

Data di trasmissione

In collegamento con Fiumicino parliamo delle lotte in questa città che rischia di trovarsi schiacciata tra un Aeroporto internazionale e un grande porto.

Di seguito il comunicato:

Ci avete negato la memoria di Fiumicino.

Avete messo ancora piu' in pericolo il Faro.
Avete recintato spiagge pubbliche.
Le avete sporcate e devastate e chiuse a tutt@.
Avete costruito barriere di cemento sul mare ed ora cadono a pezzi.
Avete gonfiato i vostri portafogli e avete abbandonato tutto quando le sirene della procura di Civitavecchia si facevano più vicine.
Avete mentito ai cittadin@ pensando ai vostri interessi e non a quelli della comunità.
Avete la presunzione di ricominciare da dove avete lasciato.
e Ancora volete fare 'sto maledetto PORTO? NOI NO!

Riqualificazione dell'area dal punto di vista dei cittadini e non di iniziative portuali.

Omnia sunt communia.

L'unica grande opera è la difesa del territorio.

Collettivo No Porto

La transizione ecologica a 18 corsie: il passante di mezzo

Data di trasmissione

Daria della la Rete delle Lotte Ambientali Bolognesi ci ha raccontato cosa si nasconde dietro il passante di mezzo a Bologna, una maxi opera che premia il traffico privato su gomma, quello delle merci, che porterà a pochi km dal centro di Bologna un'autostrada larga fino a 18 corsie, però assicura il sindaco PD che il centro cittadino sarà tutto dedicato alle bici, in parole povere il greenwashing del centro sinistra.

Durata 10' ca.