Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

87.9FM: 30euro l'anno: lanciamo la campagna di radioabbonamento 30x1000

Da Genova: Stop ai traffici di armi, guerra alla guerra

Corrispondenza con un compagno da Genova sulla mobilitazione di questa mattina contro l'attracco del cargo saudita carico di armi (Bahri Yanbu). Il compagno ci racconta della partecipazione positiva di lavoratori, sindacati, comitati di base e pacifisti alla mobilitazione e al sostegno dello sciopero che i lavoratori portuali hanno indetto per impedire lo sbarco e lo scarico della merce (strumentazione militare) al porto. Un altro appuntamento importante sarà giorno 28 maggio.

Voci dalla piazza di Genova

Questa mattina alcune migliaia di abitanti della Valpolcevera e della città di Genova hanno manifestato contro l'isolamento che subiscono i quartieri di Certosa, Bolzaneto, Pontedecimo e i comuni dell'alta Valpolcevera dopo il crollo del ponte Morandi del 14 Agosto. La piazza, senza bandiere di partiti o sindacati, chiede 'Strade, lavoro e sanità' come si può leggere da uno degli striscioni. 

Genova: Ponte Morandi tra concessione e nazionalizzazione

Data di trasmissione
Con Marco Bersani di Attac Italia parliamo della concessione a Società Autostrade e Atlantia del Ponte Morandi. Che vuol dire concessione? Che vuol dire nazionalizzazione?
 
A seguire una corrispondenza con una compagna di Genova che racconta la protesta degli sfollati sotto la Regione Liguria per la mancanza di alloggi e prospettive.
 
 

Genova: ancora tanti gli sfollati

Con una compagna di Genova facciamo un punto sulla situazione degli sfollati, su 350 famiglie solo a 40 sono stati dati degli alloggi, le altre si sono arrangiate da parenti. Ora si parla di dover buttar giù il resto del ponte Morandi, crollato il 14 agosto, e questo procurerà altri sfollati. Il punto però sarà la ricostruzione e che tipo di città si vuole vivere, su questo i cittadini sono ancora poco partecipi.

Genova: crollo del viadotto Morandi

Data di trasmissione

Un lungo redazionale sul crollo del viadotto Morandi avvenuto a Genova il 14 agosto scorso.

Iniziamo con un compagno di Genova che tanto ha seguito le lotte di questa città, soprattutto quella del no alla gronda. Il territorio ligure e quello genovese in particolare è stato tanto devastato dalla speculazione, tante le tagedie, ultima quella del ponte ma qualche anno fa la grande alluvione. E' evidente che il territorio va ripensato bene e la costruzione della gronda non è una soluzione al viadotto Morandi. La battaglia per il no alla gronda non è una battaglia dei 5s.

Hackmeeting 0x15

Data di trasmissione
10 mesi 3 settimane ago

Manca meno di una settimana ad Hackmeeting: sfogliamone insieme il programma e approfondiamo via telefono insieme ad alcuni relatori e relatrici.

Trovate alcuni (non tutti) gli approfondimenti tagliati come audio separato.

Corteo Antifascista a Genova

★ CORTEO ANTIFASCISTA ★

TORNIAMO NELLE STRADE PER CONTRASTARE LE POLITICHE FASCISTE DI GOVERNO E I NEOFASCISMI DILAGANTI.

Mentre vengono chiuse le frontiere e costruiti lager in Libia, mentre lo sfruttamento diventa legge, mentre avanza la devastazione dei territori in nome del "progresso" e si chiudono gli spazi di libertà per chi non acconsente, Genova scende in piazza a gran voce per dire che la città che vogliamo è antirazzista, antisessista, anticapitalista, contro l'omofobia, solidale e accogliente.