Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Concentramento a Roma in solidarietà con Afrin

Collegamento con un compagno della rete Kurdistan Roma dal presidio in solidarietà con Afrin, dopo le notizie della mattina dell'entrata dell'esercito turco nella città.

Nel secondo audio un collegamento con una compagna della Rete Kurdistan che ci aggiorna su la situazione ad Afrin.

Terzo collegamento con il presidio alla stazione Termini a Roma

Nel quarto audio un compagno della rete di solidarietà Torino Per Afrin ci dà un quadro delle iniziative di solidarietà e delle azioni in città in sostegno alle popolazioni del Rojava e della resistenza di Afrin

Corrispondenza dal presidio di SS. Apostoli

Data di trasmissione
2 anni 3 mesi ago

Oggi 30 agosto h12.30 inizia il tavolo in prefettura inter-istituzionale a cui partecipano i movimenti e gli occupanti eritrei, somali e italiani sgomberati dalle occupazioni di cinecittà e via Curtatone nelle ultime settimane. Sotto la prefettura, a SS. Apostoli e Madonna di Loreto due presidi strappati con la lotta per far dormire gli sgomberati, attendono senza alcuna fiducia l'esito del tavolo con nessuna voglia di accettare le briciole offerte dalle istituzioni.Domani tavolo Minniti-Raggi al Viminale.

Roma: estate di sgomberi ma la lotta per la casa non si arresta. Oggi presidio in solidarietà con gli arrestati

L'estate romana continua con sgomberi e sfratti, nella più totale assenza delle istituzioni. Nei giorni scorsi - a piazza SS. Apostoli - le forze dell'ordine, dopo ripetute provocazioni, hanno effettuato due arresti per resistenza e lesioni.

Stamattina, dalle ore 9, presidio a piazzale Clodio per chiederne l'immediata libertà.

Dal presidio corrispondenza con un nostro redattore.

GIGGI E SASHA LIBERI, LA LOTTA PER LA CASA NON SI ARRESTA!

27 luglio: presidio davanti l'ambasciata tedesca di Roma per gli arrestati al G20 di Amburgo

La stampa non se ne occupa, ma Alessandro, Emiliano, Orazio, Maria, Babio e Riccardo sono ancora detenuti ad Amburgo. Essi sono in carcere per aver manifestato contro il G20.

Giovedì 27 luglio, ore 16, a Roma, è convocato un presidio-conferenza stampa che si terrà davanti all'ambasciata tedesca (via San Martino della Battaglia/piazza Indipendenza) per chiedere la loro liberazione.

Sono previsti presidi davanti i consolati tedeschi e prefetture in altre città italiane.

Durata 5m 53s

Napoli presidio solidale con i detenuti palestinesi in sciopero della fame

Corrispondenza dal presidio a Napoli sotto il comune in piazza Plebiscito della comunità palestinese in sciopero della fame in solidarietà con i più di 1700 prigionieri nella carceri israeliane che rifiutano il cibo e chiedono almeno che siano applicati i diritti elementari che gli spetterebbero .