Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Coordinamento Regionale Sanità

Data di trasmissione

0:00:00
Enzo del Re > Lavorare con Lentezza

0:02:49
Comitato Salute e Ambiente ASL RM5
Descrizione del Comitato che agisce sul territorio della ASL RM5 (il più vasto della regione)
Mancanza presidi sanitari diffusi nel territorio
Avviate azioni legali / Connessioni con Frosinone e Rieti / Invito ampliare mobilitazioni

0:23:22
Daft Punk > One More Time

0:27:25
Presidio Municipio V - diretta dalla piazza
LA SALUTE E L’ISTRUZIONE NON SONO MERCI MA BENI COLLETTIVI
SCUOLA – SANITÀ - RICERCA / UMANIZZATE – LIBERE – PARTECIPATE - UNIVERSALI
Comunicatà educante centocelle
Problematiche scolastiche: messa in sicurezza, scuole chiuse , apertura al territorio
Interconessione con problematiche sanitaria: tagli, aziendalizzazione, territorialità
Richiesta incontro al municipio

0:35:53
Marxman > All About Eve

0:40:24
Campagna Riapriamo Villa Tiburtina
Aggiornamenti: secondo incontro onc la Fondazione / sopralluogo nella struttura / locali agibili e pronti
ASSEMBLEA PUBBLICA DOMENICA 28 FEBBRAIO ORE 10:30 PARCO CICOGNA VIA PALOMBINI

0:53:30
Arrested Development > Revolution

0:57:27
ANCHISE Comitato Nazionale Familiari RSA RSD Sanità
Aggiornamenti: manifestazioni in Emilia (18/2) e Lombardia (20/2), comitato in ampliamento, permangono i problemi
MANIFESTAZIONE 5 MARZO DALLE 10 ALLE 12:30 IN VARIE REGIONI DI ITALIA
NEL LAZIO APPUNTAMENTO DAVANTI ALLA REGIONE A GARBATELLA
> permettere ai parenti di rientrare nelle strutture (riconoscimento affettività)
> uniformare normative nazionali
> creazione organismi di tutela partecipati dai parenti
> giustizia per chi ha perso la vita nelle strutture
> rispetto condizioni di legge e di contratto per operatori sanitari e socio sanitari

1:08:11
De La Soul > A Roller Skating Jam Named Saturdays

1:11:31
Presidio Municipio V - diretta dalla piazza REPRISE
LA SALUTE E L’ISTRUZIONE NON SONO MERCI MA BENI COLLETTIVI
SCUOLA – SANITÀ - RICERCA / UMANIZZATE – LIBERE – PARTECIPATE - UNIVERSALI
Studente del Kant
Problematiche scolastiche: messa in sicurezza, scuole chiuse , apertura al territorio
Interconessione con problematiche sanitaria: tagli, aziendalizzazione, territorialità
Richiesta incontro al municipio
In preparazione assemblea studenti romani per ampliare le mobilitazioni

1:22:30
Saluti e prossimi Appuntamenti
> Giovedì 25 ore 17 Riunione COORDINAMENTO REGIONALE SANITÀ anche on line
> Domenica 28 ore 10:30 Parco Cicogna ASSEMBLEA RIAPRIAMO VILLA TIBURTINA per ampliare vertenza su presidi territoriali
> Mercoledì 3 ore 16 trasmissione settimanale Coordinamento Regionale Sanità

1:24:11
Barcelona Gipsy balKan Orchestra > Od Ebra do Dunava Live in Vilnius

Aggressione fascista al Mamiani occupato

Data di trasmissione

Ieri sera intorno alle 20, aggressione - vigliacca inutile anche scriverlo - di fascisti con spranghe e lame che fortunatamente non ha prodotto ferite gravi tra i ragazzi e le ragazze presenti all'occupazione del Liceo Mamiani.

Stamani presidio davanti alla scuola a cui hanno partecipato anche studenti di altre scuole e alcuni docenti.

La corrispondenza con una studente

Coordinamento Regionale Sanità

Data di trasmissione

Corrispondenze su

Art.5 e accesso negato ai servizi sanitari, iniziative nelle occupazioni, confronto con le ASL e assemblea il 13/2 a Casal Boccone

Vertenza per l'apertura del presidio sanitario pubblico, territoriale a Villa Tiburtina (Ponte Mammolo/Rebibbia)

Sciopero e manifestazione del 29/1 nella scuola. La scuola e la pandemia

 

Distopia Dad

Data di trasmissione

nella trasmissione si parla dell'occupazione del Liceo Pilo Albertelli di Roma con uno studente e due madri del gruppo di genitori che ha firmato una lettera nella quale esprimeva il proprio dissenso sull'iniziativa del dirigente di usare la didattica a distanza durante l'occupazione.

Nelle tre corrispondenze il discorso si allarga a una critica più ampia al sistema di scuola che in tempi di pandemia si concretizza in un modello autoritario e tecnocratico mentre le mobilitazioni studentesche chiedono una sicurezza non securitaria e un vero diritto allo studio.

Mobilita la scuola!

Data di trasmissione

Iniziamo la trasmissione con Mario Sanguinetti dei Cobas raccontando la manifestazione, indetta da Priorità alla Scuola e Cobas, che ieri, lunedì 25 gennaio, si è svolta in tutta Italia davanti agli USR e a Roma davanti al Ministero dell'Istruzione per chiedere un abbassamento del numero di studenti per classe per il prossimo anno scolastico.

Si è parlato poi del nuovo regolamento per lo sciopero del comparto scuola firmato da Aran e i sindacati firmatari del contratto che nuove norme tese a comprimere ancora la libertà di scioperare.

In seguito, una corrispondenza dal Liceo Kant occupato che illustra le rivendicazioni che le/gli studenti di quella scuola condividono con l'assemblea cittadina delle scuole superiori.

Coordinamento Regionale Sanità

Data di trasmissione

Dibattito in studio e al telefono con un compagno della Comunità Educante di Centocelle e una studentessa sulla situazione e le mobilitazioni nella scuola.

Corrispondenza con una familiare dei detenuti di Rebibbia sulla drammatica situazione sanitaria nelle carceri.

Aggiornamento sui percorsi vertenziali e di lotta per la sanità territoriale a Torpignatara/Quadraro veccio

Cronache in corsia

Testimonianze degli operatori sanitari

La retorica del tempo perso

Data di trasmissione

Nella prima parte della trasmissione parliamo con Giovanni Carosotti, autore di recenti contributi su Roars a proposito della proposta dell'associazione Condorcet, avallata dalla Fondazione Agnelli, di tenere aperte le scuole per tutta l'estate per "recuperare" il "tempo perso" con la Dad. La discussione si allarga al paradigma di scuola neoliberista da tempo portato avanti da questi soggetti anche come forma di disciplinamento di docenti e studenti.

A seguire una corrispondenza con Mario Sanguinetti dell'Esecutivo Cobas Scuola sul tema della riapertura delle scuole superiori a partire dal documento dell'Esecutivo stesso su questo argomento.

Infine si parla della mobilitazione studentesca sempre in merito alla riapertura delle scuole superiori per la quale ieri, 11 gennaio, molti/e studenti hanno scioperato e manifestato davanti al Ministero e alla prefettura.