Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Radio Africa: le mobilitazioni in Algeria - Sudan e ricordo del genocidio in Ruanda

Data di trasmissione

Con il compagno di radio Africa parliamo di:

Algeria: le manifestazioni continuano nonostante le dimissioni del presidente Consiglio Costituzionale Tayeb Belaiz con l'obiettivo di un cambio totale del sistema.

Sudan: le mobilitazioni continuano dopo la caduta di Al-Bashir. La piazza chiede un governo formato totalmente di civili 

Ruanda: ricordo del genocidio di 25 anni fa e degli interessi francesi in questa area del continente africano

 

Edouard Philippe nuovo primo ministro un commento su nomina e mobilitazioni con una compagna residente a Parigi.

Il primo ministro nominato da neo presidente della Repubblica francese Macron è Edouard Philippè, sindaco di Le Havre ed esponente del partito dei repubblicani.

Una scelta che mira a minare la stabilità del centro destra francese e che mostra la direzione intrapresa dal nuovo presidente che mira a gestire un esecutivo di centro che si ponga in continuità con le politiche adottate negli ultimi anni.

Corrispondenza con una studentessa di Bologna verso la mobilitazione contro il Career Day

Corrispondenza radio con una stuentessa di Bologna, il giorno della contestazione al Career Day dell'università. Giornata in cui la governance universitaria invita società, privati, multinazionali per mostrare le "grandi opportunità" che questo paese offre ai giovani. Gli studenti e le studentesse che dalla mobilitazione contro i tornelli hanno criticato l'intera gestione dell'università da parte del rettore Ubertini, oggi si ritroveranno in piazza Verdi alle ore 12.

Parigi: un'altra giornata di mobilitazione

Nonostante gli arresti dei giorni scorsi, non si fermano le mobilitazioni a Parigi contro la Loi Travail, la riforma del lavoro. E a un mese di distanza dall'inizio del movimento (la prima manifestazione di protesta è del 9 marzo) appuntamento stamani degli studenti a Place Nation e appuntamento nel primo pomeriggio, per un corteo più ampio e partecipato a place de la République, occupata da circa 10 giorni da migliaia di persone accampate.

 

Durata 1° audio: 7':30"

Durata 2° audio: 6:29"

Durata 3° audio: 4:27"

 

Durata 7m 31s
Durata 6m 29s
Durata 4m 27s

Per l’operaio niente figlio dottore!

Data di trasmissione
6 anni 7 mesi ago

la diminuzione delle immatricolazioni all’università, dati e considerazioni. Nella prima parte invece si analizza la manifestazione del 2 febbraio riflettendo sulle mobilitazioni della scuola

http://oradibuco.noblogs.org/

Londra: mobilitazione contro i tagli del governo Cameron

Ampia partecipazione di studenti, lavoratori, gruppi queer, pink, anarchici, oggi a Londra per una mobilitazione contro i tagli e le misure drasticheadottate dal governo Cameron che prevedono tagli alla sanità, alla scuola, al walfare, e la riduzione di quasi 500 mila posti di lavoro.

 

Durata: 4'54"

Durata 4m 54s

Roma. Due mobilitazioni a sostegno del popolo egiziano

sabato 5 e domenica 6 febbraio  ci saranno un presidio e un corteo a sostegno del popolo egiziano.

Il presidio previsto per domani  è convocato per le ore 15,00 a piazza della Repubblica.

Il corteo, convocato per domenica, partirà alle ore 15,00 sempre da piazza della Repubblica e arriverà a piazza SanGiovanni.