Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !Ascolta lo Straming di ROR !Ascolta lo stream MP3

I sì TAV e la fratellanza fra i popoli

Data di trasmissione
23 ore 8 minuti ago

Apriamo leggendo il manifesto del Coordinamento contro l'inceneritore d'Albano sull'assoluzione di Cerroni e la chiamata di un'assemblea pubblica per parlare dell'argomento per Mercoledì 28 Novembre prossimo.
Sempre rimanendo sul tema Cerroni passiamo a parlare del TMB abusivo a Guidonia che resta sequestrato, m pronto a entrare in attività in caso il supremo tornasse a dettare legge nella Regione Lazio.

L'algoritmo Sovrano
Data di trasmissione
2 settimane 2 giorni ago
Dom, 04/11/2018 - 17:59

Nella puntata del 4 novembre 2018 si continua a parlare di comunicazione digitale introducendo il testo L'algoritmo sovrano - Metamorfosi identitarie e rischi totalitari nella società artificiale di Renato Curcio, edito da Sensibili alle Foglie.

Roma: ennesimo annuncio di sgomberi e sciacallaggio politico su Desirèe

Data di trasmissione

Approfondimento con Paolo, dei Movimenti per il Diritto all'Abitare, sull'ennesimo annuncio di sgomberi delle occupazioni da parte del governo Lega-M5S e della giunta Raggi in seguito all'episodio dello stupro e omicidio di Desirèe a San Lorenzo.

Elezioni europee: annunciato asse xenofobo Salvini-Le Pen

Data di trasmissione

Approfondimento con Guido Caldiron, giornalista ed esperto di estrema destra in Europa, sull'annuncio di Salvini-Le Pen della formazione del "Fronte per la Libertà", asse xenofobo per le elezioni europee del prossimo maggio 2019.

La lobby delle armi sempre più potente

Data di trasmissione

Da venerdì 14 settembre in Italia diventa meno restrittiva la normativa sulle armi. E non c’è bisogno di avvisare la famiglia che in casa ci sono le armi. La Gazzetta Ufficiale, infatti, ha pubblicato il decreto legislativo 104 dello scorso 10 agosto, che recepisce, prima nazione a farlo, la direttiva europea 853/2017 (che modifica la precedente direttiva Ue 477/1991) rendendo meno restrittiva la normativa sul possesso di armi legalmente detenute.

Cosa si agita nell'estrema destra?

Data di trasmissione

Da Chemnitz all'Ungheria, cosa si agita all'estrema destra.

Dal vertice Orban/Salvini al pogrom della scorsa settimana nella cittadina sassone, l'estrema destra tra similitudini e differenze.

Ne parliamo con Guido Caldiron, giornalista che studia da molti anni le nuove (e vecchie) destre, nonché collaboratore de il manifesto.

Durata 30m 1s

Bologna antirazzista: Salvini non passa!

La Bologna antirazzista e antifascista non si lega! 

La Questura bolognese ha negato "per motivi di ordine pubblico" la piazza a Salvini. A piazza Verdi occupata non si passa!

Respinta la provocazione del leader fascio-leghista.

 

Ascolta la corrispondenza con un compagno del Collettivo Universitario Autonomo di Bologna.

Bologna: Piazza Verdi si prepara alla provocazione di Salvini

Salvini ha annunciato che il 2 giugno vorrebbe chiudere la sua campagna elettorale con un comizio a Bologna a Piazza Verdi, la piazza che vivono gli studenti tutti i giorni, attacandola con la solita retorica sulla sicurezza e sul degrado.

A Bologna Salvini ha già incontrato in diverse occasioni la risposta decisa di studenti, occupanti di case e dei tanti e delle tante che non si fanno prendere in giro dalle bugie del leader leghista.

 

Bologna: No Salvini all'Università. La polizia carica

Uscita ieri la notizia dell'ennesima provocazione di Salvini, l'idea di voler portare la sua campagna elettorale all'Università di Bologna. Folto presidio studetesco lo attente ma lui,. al solito, non si fa vedere e convoca una conferenza stampa alla facoltà di Ingegneria che gli/le studenti raggiungono in corteo: cariche ripetute della polizia.

La protesta viene poi portata sotto il rettorato vero responsabile della strumentalizzazione di Salvini a fine elettorale dell'Università, chiusa agli e alle studenti.

Una corrispondenza dal corteo registrata alle 13

La Montagnola non si lega e respinge Salvini

Una visita lampo e blindata quella del leghista Salvini nel quartiere popolare della Montagnola. Il leader della Lega supporta nella campagna elettorale la post-fascista Giorgia Meloni

Il quartiere ha reagito e ha impedito fisicamente al segretario leghista di arrivare al mercato rionale.

 

La corrispondenza dal presidio antirazzista di Roma sud.

 

 

Sottoscrivi per Radio Onda Rossa

 

Scarcenda, l'agenda contro ogni carcere!

A novembre uscirà la nuova Scarceranda 2019 + quaderno, prendila nei Punti Vendita

Altre Iniziative

È così che abbiamo cominciato

Archivio Video Alfio Di Bella

Montato realizzato con il materiale audio storico di Radiondarossa e con il materiale video di Alfio Di Bella sulla storia della radio dal 1977 al 1982.