Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Medicina di genere: cos'è e a che punto siamo?

Data di trasmissione

La medicina, fin dalle sue origini, ha avuto un’impostazione androcentrica, relegando gli interessi per la salute femminile ai soli aspetti correlati alla riproduzione. Gli studi condotti in ambito clinico e farmacologico sono sempre stati compiuti considerando quasi esclusivamente soggetti maschi e adattando poi i risultati alla donna, senza valutare che la biologia femminile, con le peculiarità anatomiche, funzionali e – soprattutto – ormonali che la caratterizzano, può influenzare, talvolta in modo determinante, lo sviluppo e la progressione delle malattie.
La Medicina di Genere si propone quindi di studiare l’impatto del genere (e di tutte le variabili che lo caratterizzano, non solo biologiche ma anche ambientali, culturali e socio-economiche) sulla fisiologia e sulla fisiopatologia, con l’obiettivo di comprendere i meccanismi attraverso i quali le differenze legate al genere agiscono sullo stato di salute e sullo sviluppo delle patologie. Ne parliamo con Anna Ruggieri, virologa, ricercatrice senior nel centro di riferimento per la Medicina di Genere dell'Istituto Superiore di Sanità.

Libera Scienza in Libero Stato

Data di trasmissione

Terza puntata del ciclo Libera Scienza in Libero Stato dedicata alla stato della ricerca sui vaccini per Covid19. Quali sono i diversi tipi di vaccini su cui si sta lavorando? In che modo agiscono nell'organismo? Quali sono le conseguenze della brevettazione? Perché i risultati delle sperimentazioni non possono essere un bene a disposizione dell'umanità lasciando ai privati il confezionamento dei rimedi e la relativa commercializzazione? Quali sono i mezzi in possesso delle cause farmaceutiche rispetto alle strutture pubbliche? Queste ed altre domande in una puntata speciale a cui prende parte una scienziata che lavora nel campo. 

Carcere e Covid 19: la situazione è gravissima

Data di trasmissione

Aumentano i contagi e alcune carceri sono veri e propri focolai.
Le misure annunciate dal governo sono fumo negli occhi, non risolveranno il sovraffollamento né proteggerano l'incolumità delle persone detenute.
Con una compagna che cura Battiture - Sguardo di critica radicale al sistema carcere fotografiamo la situazione.

San Ferdinando - La tendopoli è zona rossa: la "cura" dello Stato per chi lavora in campagna

Data di trasmissione
Durata 13m 25s
Durata 18m 59s

Con due corrispondenze facciamo chiarezza su quanto avviene nelle campagne della Piana di Gioia Tauro.
Il primo a parlare è un lavoratore rinchiuso nella tendopoli, la seconda è una compagna della Rete Campagne in Lotta.
Dopo mesi di gestione militare del campo di lavoro presente nella zona industriale di San Ferdinando, al comparire dei primi contagi, nessuna misura dello Stato riguarda la tutela della Salute.

Riapre la scuola: non andrà tutto bene

Data di trasmissione

Nella prima diretta della nuova stagione dell'Oradibuco cerchiamo di alzare il velo sulle mistificazioni che hanno occupato il discorso pubblico sulla scuola in questi mesi estivi. Tutte le criticità rimangono invariate, tra cui l'altissimo numero di precarie e precari.

Illustriamo le reali condizioni in cui le scuole riapriranno lunedì prossimo,