Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Fine settimana di iniziative contro le nocività intorno a Roma

Data di trasmissione

Fine settimana di iniziative in tutta la provincia di Roma contro discariche,inceneritori,T.M.B.e digestori, ad Albano Guidonia e Cesano con la campagna eletorale per le regionali nel Lazio che si scalda.  

Monumento Naturale a tutta l’ex fabbrica - Presidio sotto la regione Lazio

Data di trasmissione
Durata 14m 26s

DOPO IL DANNO LA BEFFA?


LA REGIONE LAZIO HA BLOCCATO LA PROCEDURA PER IL RICONOSCIMENTO DEL MONUMENTO NATURALE A TUTELA DELL’AREA DELLA FABBRICA VISCOSA DI ROMA.

IL FORUM DEL PARCO DELLE ENERGIE CONVOCA UN PRESIDIO PER IL 27 OTTOBRE ALLE ORE 10:00 SOTTO IL PALAZZO DELLA REGIONE LAZIO.

Ne parliamo al telefono con una compagna.

Zingaretti dimissionario non ha ancora apposto la firma al Decreto di allargamento del perimetro del Monumento Naturale a tutta l’ex fabbrica, pubblicato in bozza sul BURL a giugno. Dopo il danno ambientale arrecato dalla proprietà nella primavera del 2021 con la distruzione della vegetazione che aveva rinaturalizzato l’area, è necessario scongiurare qualsiasi ulteriore beffa nei confronti del territorio e dei suoi abitanti.

Nonostante i solleciti inviati alle segreterie, non sono state fornite garanzie da parte della Presidenza e dell'assessora Lombardi sulla positiva chiusura del procedimento entro la fine della consigliatura. Le dimissioni del Presidente della Regione, che giungeranno al termine della votazione del Consiglio sul Collegato di Bilancio, determineranno l'impossibilità di svolgimento regolare dell'iter che prevede la convocazione della Commissione Ambiente. Il tempo sin qui perso e questa condizione di stallo potrebbero irreparabilmente e irresponsabilmente vanificare un decennio di lotte degli abitanti in un territorio densamente cementificato e soffocato dallo smog.

Da una nota stampa diffusa dalla Regione Lazio e dall'interrogazione dei consiglieri Cacciatore e Bonafoni, si evince l’ignobile intimidazione avanzata dal Gruppo Pulcini, proprietario del sito in questione, che avrebbe bloccato l'iter del Decreto presidenziale da luglio ad oggi.

Consentire l'azione ostruzionistica di un privato che difende i propri affari, rischia di vanificare un obiettivo importante per tutta la città di Roma affermato dalla stessa Carta Costituzionale: la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi nell’interesse delle generazioni future insieme ad un patrimonio storico unico.

Il Forum del Parco delle Energie invita gli individui e le realtà solidali al presidio indetto sotto la Regione Lazio giovedì 27 ottobre dalle ore 10.00 a Piazza Oderico da Pordenone, 15.

Per sbloccare questo inaccettabile stallo e avere certezza della chiusura regolare e positiva del Decreto, una delegazione del Forum chiederà di incontrare l'Assessora Lombardi e il Presidente - Deputato Zingaretti per sollecitare la firma definitiva prima delle dimissioni e il rispetto del patto che questa maggioranza PD - 5 Stelle ha preso con la città di Roma

Forum Territoriale Permanente Parco delle Energie

Immagine rimossa.

    Coordinamento Regionale Sanità

    Data di trasmissione

    Intervento in studio di una lavoratrice e un lavoratore degli alberghi in cassa Covid da oltre un anno. Testimonianza e analisi delle difficili condizioni di vita di chi si trova in questa condizione, assenza di adeguate politiche di sostegno, ritardi e difficoltà ad accedere al poco che c'è. Un welfare al servizio dei padroni (imprenditori) questa la realtà che emerge.

    Corrispondenza con un lavoratore dell'Ares 118 sul processo di "internalizzazione" del servizio e licenziamento delle lavoratrici e dei lavoratori che oggi vi operano. Si tratta di circa 1700 persone.

    Nuovi progetti di Regione e sistema delle imprese per la messa a profitto del Forlanini a discapito del Servizio Pubblico Sanitario e della medicina di prossimità e territorio.

    Roma: il coordinamento dei consultori il 20 sotto la Regione

    Data di trasmissione

    A Roma nasce una nuova assemblea delle donne dentro il consultorio a Porta Furba a via del Lavii. Si va ad aggiungere alle altre tante assemblee di donne, da far nascere un vero e proprio coordinamento che il 20 maggio prossimo si è dato appuntamento sotto la Regione Lazio per protestare contro la regione per la mancanza si personale. 

    Sentiamo le due corrispondenze. 

    Assemblee e percorsi contro le nocività

    Data di trasmissione

    Apriamo la trasmissione con una dettagliata analisi della situazione del Parco di Aguzzano con un compagno dell'assemblea di Casale Alba 2, per lanciare la loro prossima iniziativa di Sabato 9 Febbraio alle 17:00 al Casale.
    Proseguiamo con un primo approfondimento del piano rifiuti regionale della giunta Zingaretti con la sua simpatica discarica nel comune di Roma e il nuovissimo impianto ultrasupercazzola che dovrebbe sostituire il vetusto inceneritore di Colleferro.
    Chiudiamo con due chiacchiere sull'assemblea No TAV di Roma che dovrà portare al corteo del prossimo 23 Marzo.

    Sbarazziamoci de 'sta monnezza, spargiamola per i campi e bruciamo i capannoni

    Data di trasmissione

    Apriamo la trasmissione con degli approfondimenti provenienti dl Nord Italia, con gli incendi negli impianti di trattamento rifiuti a Milano e l'introduzione nel decreto Genova della possibilità di spandere fanghi industriali ricchi di idrocarburi nelle campagne, nella proporzione di 1 grammo ogni kilo di ammendante agricolo (incrementando di 200 volte i precedenti limiti).
    Ospitiamo poi una corrispondenza con un compagno per avere un quadro della situazione delle lotte contro le nocività del versante sud/litorale della provincia di Roma.
    Chiudiamo commentando sulle recenti dichiarazioni del governatore regionale Zingaretti su un non ben chiaro impianto da costruire a Colleferro.

    Monnezza nel Lazio: nuova gestione, vecchi problemi

    Data di trasmissione
    Durata 1h 4m 1s

    Apriamo la trasmissione con qualche aggiornamento sulle nuove nomine alla Regione Lazio. Ospitiamo poi una corrispondenza per avere un'idea dell'impatto ambientale del nuovo progetto di discarica, da 500 t al giorno, fra Aprilia e Ardea in località Casalazzara. Chiudiamo con qualche rapida notizia su buche stradali e lo sciopero alla Lazio Ambiente di Colleferro.

    Elezioni andate. riparte il totodiscarica....?

    Data di trasmissione

    Trasmissione molto snella, parliamo dell'incontro fra Zingaretti e Raggi per definire la futura gestione della monnezza nel Lazio, con scenari di apertura di una (o più) discarica di servizio per la città di Roma, probabilmente nella zona di Caslazzara fra  Albano e Ardea.
    Ospitiamo una corrispondenza di un compagno del comitato Stop cemento di Marino per fare il punto della situazione nella zona nel post elezioni e pubblicizzare la loro cena di autofinanziamento del 24 Marzo al centro sociale 'I po' di Marino.
    Chiudiamo con un'ampia discussione sulla monnezza riversata per mare, terra e cielo, ispirati dai dischetti di plastica che si stanno riversando sulle coste del Tirreno.

    Rifiuti nel Lazio stati di agitazione pre eletorali

    Data di trasmissione

    Questa settimana si fa un aggiornamento sulle decisioni prese in queste ultime settimane in ambito istituzionale "Zingaretti -Raggi- D'alfonso" ,i rifiuti di Roma inviati a Aprilia e in Abruzzo.Sentiamo un compagno per parlare delle iniziative contro la decisione del governo Monti di sostenere l'apertura del T.M.B. di Guidonia a ridosso della discarica dell'Inviolata Sabato 3 FEB. ore16.30 P.delle Rose Via Palombarese.Si da al notizia della morte di Sergio Apollonio attivista contro la discarica di Malagrotta.