Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Lorenzo Orsetti: un partigiano 31 marzo manifestazione a Firenze

Data di trasmissione

Ripercorriamo la lotta di Lorenzo Orsetti in Rojava con un compagno di Lorenzo che con lui ha combattuto ad Afrin contro l'esercito turco  e con un compagno di Firenze che lancia il corteo per il 31 marzo alle ore 15.

Corrispondenza con Davide Grasso, combattente YPG italiano, in vista dell'incontro che terrà mercoledi 29 marzo alla Sapienza

Data di trasmissione
2 anni 5 mesi ago

Corrispondenza antipasto con Davide Grasso, combattente internazionale delle YPG, tornato in Italia da pochi mesi dopo aver partecipato alle operazioni militari delle forze siriane democratiche in Rojava.

Mercoledi prossimo Davide sarà presente alle tensostrutture del pratone della Sapienza (h16) per raccontare la propria esperienza.

Un' occasione per ribaltare la narrazione tossica che stampa e televisioni fanno del conflitto civile siriano ed affrontare la crescita del fenomeno jihadista in medio oriente come in Europa.

 

Kobane: 24 settembre manifestazione nazionale a Roma

Data di trasmissione

Il prossimo 24 settembre è stata indetta una manifestazione nazionale a Roma in solidarietà con la resistenza curda attaccata in Rojava e nel Kurdistan curdo. Tutto ciò mentre l'Unione Europea continua a versare soldi alla Turchia per la gestione dei profughi frutto di una guerra, quella siriana, causata dalla stessa UE e dalla stessa Turchia. Corrispondenza e commenti.

 

Esercito turco entra in Siria: un commento di un compagno della Carovana per il Rojava

Questa mattina, alle ore 04:00 circa, un convoglio di circa 20 carri armati tuchi, accompagnato da miliziani del Free Syrian Army, è entrato in Siria, presso Jarablus, a circa 60 chilometri di distanza da Mabji, centro liberato la scorsa settimana dalle forze guidate dalle YPG.

L'intento evidente è quello di evitare la liberazione della cità da parte delle YPG e unificare quindi i tre cantoni del Rojava.

 

La corrispondenza con un compagno della Carovana per il Rojava di Torino.

Suruc, la strage che pesa meno

A pochi mesi dall'attentato di Parigi, colpisce il modo in cui le diplomazie e i media si occupano della strage di Suruc. A sottolineare, se ce ne fosse ancora bisogno, la differenza che passa tra la propaganda occidentale antiterrorismo e la lotta reale contro i fascisti dell'Isis che si svolge al confine turco-siriano.

Durata 15m 45s

Daesh attacca di nuovo Kobane, che resiste

  
p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; }

All'alba di questa mattina circa 100 miliziani dell'Isis hanno portato un nuovo attacco alla città di Kobane: passando travestiti da combattenti delle YPG attraverso il valico di frontiera di Mursitpinar, quindi provenienti dal territorio turco, hanno fatto esplodere delle autobomba che hanno provocato – al momento – circa 42 morti e 60 feriti, quasi tutti civili.

Rojava - Cizire

Data di trasmissione

Adalet Omar coopresidnete del parlamento del cantone di Cizire in Rojava fa un punto sulla situazione di Kobane e della Siria, rilanciano la lotta per l'autodeterminazione dei popoli che i curdi stanno portando avanti contro il capitalismo e per il confederalismo democratico.

Durata 50m 35s