Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Rifiuti nel Lazio stati di agitazione pre eletorali

Data di trasmissione

Questa settimana si fa un aggiornamento sulle decisioni prese in queste ultime settimane in ambito istituzionale "Zingaretti -Raggi- D'alfonso" ,i rifiuti di Roma inviati a Aprilia e in Abruzzo.Sentiamo un compagno per parlare delle iniziative contro la decisione del governo Monti di sostenere l'apertura del T.M.B. di Guidonia a ridosso della discarica dell'Inviolata Sabato 3 FEB. ore16.30 P.delle Rose Via Palombarese.Si da al notizia della morte di Sergio Apollonio attivista contro la discarica di Malagrotta.

 

Buon 2018 con mondezza e cemento

Data di trasmissione
Durata 1h 10m

Apriamo la trasmissione con una lunga serie di notizie sulla gestione dei rifiuti nel Lazio accumulatesi (come la monnezza nei cassonetti di Roma) durante la pausa natalizia. Diamo conto in sequenza della situazione a: Roma, Aprilia, Roccasecca, Ostia Antica, Guidonia, Pomezia e Borgo Montello. Chiudiamo con una corrispondenza del comitato Stop Cemento di Marino per un punto sulla situazione nel quadrante sud, appena fuori dal raccordo.

Riprendiamo il filo della monnezza

Data di trasmissione
Durata 1h 4m 1s

Prima trasmissione del nuovo ciclo del 2017 di Impatto, facciamo un riepilogo della situazione "roghi degli impianti di trattamento rifiuti" per quel che riguarda la Lombardia con ben 7 roghi in 7 mesi. Nella stessa parentesi ricaviamo un piccolo spazio per commentare una notizia di trattamento rifiuti criminale dalla Calabria con annessi fanghi tossici tramutati in fertilizzante. Chiudiamo con il quadro impietoso del trattamento dei rifiuti nel Lazio ed in particolare nella provincia di Roma con qualche notizia ed una corrispondenza dai Castelli Romani.

Un incendio tira l'altro...

Data di trasmissione
Durata 1h 0m

L'incendio della settimana è quello dell'impianto di trattamento rifiuti della Sele Ambiente di Battipaglia (Salerno), ne parliamo ampiamente e ripercorriamo i roghi che ci sono stati nell'ultimo anno e le loro conseguenze (fra cui l'accumulo di rifiuti nei cassonetti di questi giorni). Ospitiamo una rapida corrispondenza per avere aggiornamenti del processo Cerroni e chiudiamo con delle rapide notizie sulla repressione dei No Tav di Afragola, spostamenti di materiale radioattivo in giro per l'Italia, problemini a due centrali nucleari in Belgio e per concludere l'immancabile stadio della Roma.

Roghi di rifiuti un po' in tutto il Lazio e Roma piange... Ma non per loro.

Data di trasmissione
Durata 1h 3m
Apriamo con un rapido riassunto dei roghi degli impianti dei rifiuti in regione nell'ultimo anno. Diamo poi rapidamente notizia del presidio della settimana scorsa alla sede della Regione Lazio. Passiamo poi al consueto totodiscarica che questa settimana vede un rinnovato interesse per la possibilità di invaso ad Aprilia con gestione Altissimi. Commentiamo in chiusura sullo sciopero dei lavoratori della TekNeko di Guidonia-Montecelio, sull'impianto di stoccaggio di rifiuti ospedalieri di Cassino, sull'ampliamento della discarica di Borgo Montello e sull'ingresso di EDF fra gli azionisti di Autostrade per l'Italia.

Mobilitazioni a Terni contro gli ultimi passaggi autorizzativi di un nuovo inceneritore

Data di trasmissione

ApriamoImmagine rimossa. la trasmissione con l'ennesimo episodio di traffico illecito dei rifiuti legato all'universo industriale vicino a Manlio Cerroni, che ha portato al sequestro di 10 impianti fra cui i TMB di Malagrotta 1 e 2. Ospitiamo poi una corrispondenza con un compagno di Terni per parlare dell'iniziativa del 4 Febbraio contro l'impianto a biomassa che dovrebbe incenerire rifiuti di cartiera (plastica al 60%). Ritagliamo poi due spazi informativi su il progetto di un nuovo impianto a biogas ad Anzio e ul processo di bonifica di Fukushima.

Lotta contro le nocività e l'industria militare in Sardegna

Data di trasmissione

Nella trasmissione di questa settimana proponiamo due corrispondenze ,la prima ci presenta il programma e le motivazioni che anno spinto a organizzare un campeggio antimilitarista a Lunusei in Sardegna,la seconda ci fa un aggiornamento sulla lotta contro la lottizazione del Divino Amore di Marino.

Rifiuti a Roma, il "supremo" Cerroni di nuovo sugli scudi

Data di trasmissione

Il novantenne Manlio Cerroni, il re della discarica di Malagrotta e della gestione dei  rifiuti a Roma, di nuovo sugli scudi, nonostante pendano su di lui processi per disastro ambientale, avvelenamento delle acque, traffico di rifiuti ed associazione a delinquere.

Nel corso di un faccia a faccia con l'attuale amministratore dell'AMA infatti l'assessore all'ambiente del comune di Roma, Paola Muraro, preoccupata per l'emergenza rifiuti nella nostra città, ha chiesto di utilizzare proprio il tritovagliatore di Rocca Cencia, di proprietà di Cerroni, che era stato di fatto spento in seguito al piano rifiuti della precedente giunta comunale.

Quali motivi spingono la giunta Raggi a spendersi in favore del ras dei rifiuti, a parte la preoccupazione, come dichiarato dalla Muraro, che sotto i sacchetti di rifiuti si possano nascondere ordigni abbandonati da terroristi internazionali?

Ce ne parla un compagno del coordinamento contro l'inceneritore di Albano

Incidenti sul lavoro è nocività a ridosso delle comunali a Roma.

Data di trasmissione
Durata 1h 6m 1s

Cominciamo la trasmissione parlando del progetto di Eco-distretto a Rocca Cencia e dell'incidente mortale che è avvenuto all'interno degli stabilimenti di trattamento dei rifiuti su Via di Rocca cencia.Continuiamo parlando di Giugliano in Campania, Val di Susa e Sesto Fiorentino.Chiudiamo parlando degli scioperi nelle centrali nucleari Francesi.

 

Immagine rimossa.  Immagine rimossa.