Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Ultima puntata 2013/2014

Data di trasmissione
5 anni 3 mesi ago

Iniziamo la puntata con un collegamento telefonico con il referente legale del coordinamento contro l'inceneritore d'Albano che ci spiega le recenti udienze al Tar Lazio sull'interdittiva antimafia ai danni delle aziende di Cerroni e sulla convenzione preliminare sull'accesso ai fondi pubblici del consorzio Coema per costruire l'inceneritore di Albano.

Proseguiamo con lo squallido scontro politico tra le lobbies del settore (Rida Ambienete, Ama, Acea, Fortini e Marino).

Durata 1h 15m 1s

Chiare, fresche e dolci acque: Basf a Roma e nucleare galleggiante in Cina

Data di trasmissione
5 anni 5 mesi ago

Arresti tra i dirigenti Ilva per disastro ambientale e omicidio colposo. Inquinamento del lago di pesca sportiva di via di Salone a Roma per probabile contaminazione da parte dell'industria chimica Basf. L'emergenza rifiuti a Roma peggiora per il temporeggiamento della Colari. Intanto aspettiamo l'uscita del best seller del suo proprietario. Prossimi controlli all'impianto TMB di Rida Ambiente ad Aprilia. Sversamenti intenzionali dell'impianto a biogas di Morovalle nelle Marche. Scenari energetici internazionali con particolare attenzione al nucleare. Bye bye Clini.

L'inceneritore non s'ha da fare da Albano a Parma e pene di progetti perduti

Data di trasmissione
6 anni 8 mesi ago

Progetti di inceneritori a confronto, da Albano a Parma, nel contesto dei risultati elettorali del movimento 5 stelle. Il comitato No inc di Albano ha messo in piedi un presidio permanente per monitorare le attività in discarica e si assiste nel frattempo al collaudo dell'inceneritore a Parma dove il sindaco 5 stelle Pizzarotti non è riuscito a fermare il progetto. Si prosegue con un aggiornamento sull'Ilva di Taranto in particolare sullo scontro sui prodotti finiti in atto fra magistratura e azienda.

Durata 1h 3m 58s

Ultime colate di cemento e monnezza per questa legislatura e delirio all'orizzonte...

Data di trasmissione
6 anni 8 mesi ago

Apriamo con una corrispondenza con un compagno dei Castelli Romani che ci parla di una determina che dà il via alla cementificazione del Divino Amore, autorizzando cubature di cemento per circa 15.000 nuovi abitanti, praticamente un comune ex novo. Diamo un po' di aggiornamenti sulla situazione di Albano e Colfelice nelle cui discariche ripartirà lo sversamento dei rifiuti romani dato che il dimissionario ministro Clini è riuscito ad imporre tramite il Consiglio di Stato una sospensiva alla sospensiva del TAR per il decreto Sottile.

Durata 1h 2m 51s

Pericolo apertura cantiere dell'inceneritore di Albano!!!

Data di trasmissione
6 anni 8 mesi ago

Apriamo con il resoconto della prima assemblea della popolazione di Monti dell'Ortaccio senza la presenza di strani politicanti. Passiamo poi ad un lungo approfondimento sulle questioni riguardanti l'apertura del cantiere dell'inceneritore di Albano. Una determina della regione Lazio (basata su una delibera di Marrazzo poi dichiarata non valida dal Consiglio di Stato) imporrebbe l'apertura del cantiere per il 29 Marzo.

Durata 58m 43s

Monnezza cementata

Data di trasmissione
6 anni 9 mesi ago

Diamo un rapido aggiornamento della situazione rifiuti nel Lazio e delle mobilitazioni ad Albano contro l'importazione di monnezza romana. Approfondiamo poi la questione della combustione di rifiuti speciali nei cementifici, con la pericolosissima legge in approvazione in parlamento l'11 Febbraio prossimo che permetterà di utilizzare la monnezza come combustibile e di mescolare le ceneri tossiche risultanti nel cemento.

Durata 56m 2s

Notav di mezz'Italia ed aggiornamenti sulla monnezza

Data di trasmissione
6 anni 9 mesi ago

Diamo una panoramica del progetto alta velocità nei territori del centro-nord Italia, dalle inchieste della magistratura sul tratto fiorentino, all'ampliamento del traffico merci sulla linea ferroviaria storica del Frejus (notizia insabbiata dai media generalisti). Ospitiamo una corrispondenza di un compagno dei comitati NoTAV-terzo valico Liguria-Piemonte, storia delle mobilitazioni e recenti sviluppi causati dall'avvio vero e proprio dei cantieri.

Durata 1h 5m 22s

Prime mosse di Sottile e aggiornamenti sull'avvelenamento delle acque

Data di trasmissione
6 anni 9 mesi ago

Analizziamo le prime mosse di Sottile per evitare le multe dell'unione europea verso la regione Lazio, approfondiamo le magagne e le truffe che spesso vengono riportate sui giornali, chiarendo che parlare di rifiuti "trattati" non ha un gran significato. Ci aiuta a chiarire la vicenda un collegamento con un compagno di Albano. Diamo conto di inquietanti notizie provenienti dal Giappone che riportano pesanti tassi di radioattività nella città di Tokio.

Durata 53m 19s