Ascolta lo streaming di Radio Onda Rossa !

Bruxelles: i tentativi di criminalizzazione di curdi/e da parte dello stato turco

A partire dll'accoltellamento di tre attiviste e attivisti curdi che si stavano recando al consolato di Bruxelles per votare al referendum voluto da Erdogan per continuare il processo di fascistizzazione dello stato turco, con un compagno della redazione a Bruxelles, commentiamo il voto all'estero – e in particolare in Belgio – a questo referendum.

27 Aprile: Presidio al Pantheon dalle 15 in solidarietà al popolo curdo dopo il bombardamento dello stato turco

Abbiamo contattato una compagna della Rete Kurdistan per diffondere l'appuntamento di domani 27 Aprile, giornata in cui si terrà un presidio dalle 15 al Pantheon in solidarietà con il popolo curdo dopo il bombardamento dell'aviazione turca avvenuta alle 2: 30 della mattinata di martedì 25 Aprile.
Invitiamo tutti e tutte a partecipare al presidio e diffondere la verità su ciò che sta succedendo in Siria e in Turchia per abbattere le narrazioni tossiche e, in questo caso, il silenzio dei media mainstream.

Turchia: il 16 aprile referendum per il presidenzialismo

Data di trasmissione

Il prossimo 16 aprile si voterà in Turchia per ratificare o meno il referendum sul presidenzialismo. La vittoria del si sarebbe un trionfo per Erdogan. Continua anche la repressione sui prigionieri e le prigioniere curde nelle carceri turche che dal 7 febbraio sono in sciopero della fame. Infine la Russia che ne farà della Turchia? Questi gli argomenti trattati con un giornalista turco. 

Durata 41m 49s

11 febbraio 2017: manifestazione nazionale a Milano. Libertà per Öcalan!

In occasione dell'anniversario del sequestro di Ocalan, in contemporanea con la manifestazione internazionale di Starsburgo, scendiamo in piazza a Milano per:
 
• La libertà per tutti i prigionieri politici e le prigioniere politiche in Turchia! Basta alla tortura e all’isolamento! Chiudere la prigione di Imralı!
• Una soluzione politica e democratica della questione curda!

Cosa sta succedendo in Turchia?

Data di trasmissione

Approfondimento sulle ultime ore in Turchia e del cosidetto colpo di stato fallito che si sarebbe consumato nella notte tra venerdi e sabato. Rassegna stampa e corrispondenze con Alberto Negri de Il sole 24ore, uikionlus, infoturchia. In conclusione una corrispondenza con la Val di Susa in occasione della due giornate di lotta contro il cantiere del Tav. 

Durata 1h 30m 59s

Intervista ad un deputato dell'HDP curdo

Data di trasmissione

Un aggiornamento sulla situazione nel Kurdistan curdo e sulla decisione del parlamento turco di togliere l'impunità parlamentare ai deputati dell'Hdp.

 

Abbiamo intervistato Faysal Sariyildiz, deputato HDP della provincia di Sirnak.

 

Nella foto: Tayyip Erdogan

Roma: il centro ARARAT non si sgombera

Anche il centro culturale curdo Ararat è a rischio sgombero e l'avv. Crisci ci spiega la situazione, con un resoconto della colazione resistente di stamattina.

Prossima iniziativa: domani 3 aprile alle 13.00 pranzo resistente al centro Ararat (Testaccio- Ex Mattatoio).

 

Durata: 5':39''

 

Altre info su: http://www.retekurdistan.it/

Durata 5m 39s

Di nuovo in carcere gli avvocati libertari curdi

Corrispondenza con Barbara Spinelli Giuristi Democratici e Rete Kurdistan sulla vicendi degli arresti degli avvocati curdi appartenenti all'associazione degli avvocati libertari ÖHD (Özgürlükçü Hukukçular Derne– Associazione Avvocati per la Libertà), scarcerati sabato e oggi nuovamente imprigionati.

No War e No Nato sotto l'ambasciata turca

Le Reti NO WAR e NO NATO hanno convocato un sit in all' l'Ambasciata Turca contro il regime di Erdogan che massacra curdi e curde in Turchia, fa guerra alla Rojava  e sostiene i tagliagole dell'ISIS, per rafforzare le occasioni di contrasto al regime turco e in sostegno della resistenza curda.   A seguire, le Reti parteciperanno dalle ore 14 in poi al sit inv convocato dall'Associane Antigone all'Ambasciata Egiziana/ via Salaria-villa ADA per chiedere "verità e giustizia per Giulio Regeni".